rotate-mobile
Cronaca Zocca / Via Farnè

Zocca: esplode bombola del gas, baita distrutta in via Farnè

Sarebbe stato il malfunzionamento di una stufa la causa dell'esplosione che ha sventrato una baita in legno fortunatamente senza abitanti all'interno

Brusco risveglio mercoledì notte pergli abitanti nel territorio del Comune di Zocca al confine con Castelletto di Serravalle, Bologna: l'esplosione di una bombola di gas ha completamente distrutto una baita in via Farnè al cui interno, per fortuna, non si trovava nessuno. Lo scoppio si è verficato intorno alle tre di notte e ha sventrato l'edificio: il successivo incendio ha poi divorato l'intera struttura in legno e si è propagato anche a causa del fieno presente nel casolare. Da Vignola e Bazzano sono intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco. Indagini dei Carabinieri: i militari ritengono che il rogo sia stato causato dal malfunzionamento della stufa a gas, anche se non viene esclusa neppure l'ipotesi del dolo. Il proprietario della baita, un 54enne da tempo residente a Zocca, si trovava a Roma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zocca: esplode bombola del gas, baita distrutta in via Farnè

ModenaToday è in caricamento