rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Caduti in Guerra

Espropri, Provincia a supporto dei Comuni

Il Comune di Bomporto sarà il primo a usufruire di questa opportunità, grazie alla convenzione siglata di recente e approvata all'unanimità dal Consiglio provinciale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Per gestire le complesse procedure di esproprio, connesse con la realizzazione di opere pubbliche, la Provincia d'ora in poi garantisce ai Comuni un supporto tecnico-amministrativo. E il Comune di Bomporto sarà il primo a usufruire di questa opportunità, grazie alla convenzione siglata di recente e approvata all'unanimità dal Consiglio provinciale.

"Una convenzione - ha sottolineato Egidio Pagani, assessore provinciale alle Infrastrutture - aperta a tutti i Comuni che intendono avvalersi della nostra collaborazione non avendo al proprio interno le idonee professionalità in grado di gestire i complicati procedimenti acquisitivi. Alcuni Comuni hanno già manifestato l'esigenza di un supporto che la Provincia può offrire, nell'ambito della competenza di assistenza ai Comuni prevista per legge. Bomporto è il primo a siglare la convenzione, ma ce ne saranno altri perché, con questo servizio, i Comuni risparmiano risorse per eventuali incarichi esterni e accelerano i tempi per concludere procedure indispensabili alla realizzazione di opere pubbliche importanti per la comunità".

Il servizio messo a disposizione dalla Provincia non prevede alcun onere da parte dei Comuni, a parte quelli relativi al pagamento delle indennità espropriative e delle spese relative. I Comuni, inoltre, si impegnano a fornire tutti i documenti e le informazioni, oltre a sottoscrivere provvedimenti e accordi, avvisi e pubblicazioni, collaborando in ogni fase della procedura la cui responsabilità resta del Comune stesso. La Provincia fornisce tutto il supporto giuridico-amministrativo per un corretto svolgimento degli espropri, definisce l'elenco dei documenti necessari, acquisisce la documentazione, predispone le bozze di testo dei provvedimenti, eventuali accordi, notifiche, avvisi e informative. Nel corso del dibattito in Consiglio Sergio Pederzini (Idv) dopo aver apprezzato l'iniziativa, ha sottolineato che "quando la Provincia non ci sarà più, i Comuni che sottoscrivono la convenzione avranno di nuovo il problema di come gestire gli espropri".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Espropri, Provincia a supporto dei Comuni

ModenaToday è in caricamento