Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Rissa in via Malmusi, rintracciato e accompagnato al Cpr un 18enne

Controlli anticrimine della Polizia di Stato rafforzati nel weekend scorso. Proseguono le indagini sull'episodio violento in via Malmusi

Fine settimana di controlli della Polizia di Stato in città. Oltre ai pattugliamenti delle Volanti, sono stati eseguite operazioni "Alto Impatto", con specifici servizi di prevenzione rafforzati nei quadranti pomeridiani e serali/notturni del 13 e 14 ottobre scorso.

Sotto la direzione di Commissario della Questura, con il supporto di pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine ed il concorso della Polizia Locale con unità cinofila antidroga al seguito, sono state operate reiterate ricognizioni con presidi dinamici delle zone già all’attenzione, da Parco Pertini e area Teatro Storchi e largo Garibaldi, a Corso Vittorio Emanuele II con accesso al Parco Ducale, fino a viale Crispi. Battuta anche la via Emilia Centro fino a Largo Sant’Agostino e piazzale Aldo Moro, nonché le strade della movida, area che insiste su via Gallucci.

Proseguono intanto le indagini sulla rissa avvenuta lo scorso 12 ottobre in via Malmusi, per la quale le Volanti hanno denunciato nell’immediatezza due ragazzi tunisini di 17 e 18 anni, quest’ultimo anche per porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.

Un altro 18enne tunisino, coinvolto, è stato rintracciato venerdì sera in corso Adriano e accompagnato in Questura. All’esito dell’attività dell’Ufficio Immigrazione, che ne ha vagliato la posizione sul territorio nazionale, è stato munito di espulsione prefettizia e trattenimento del Questore ed accompagnato da personale della Polizia di Stato presso il Centro per i Rimpatri (CPR) di Milano, da dove verrà definitivamente rimpatriato.

L’attività di prevenzione e repressione sul territorio da parte della Polizia di Stato ha consentito di controllare 113 persone, con accompagnamento presso il CPR di tre cittadini stranieri espulsi, ed ha condotto a tre arresti, uno da parte della Squadra Mobile e due della Squadra Volante in esecuzione di misure di custodia cautelare in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in via Malmusi, rintracciato e accompagnato al Cpr un 18enne
ModenaToday è in caricamento