rotate-mobile
Cronaca Zona Industriale / Strada Albareto

Esondazione del Secchia: evacuazione anche per Albareto

A rischio anche la frazione. L'invito rivolto alla popolazione è quello di lasciare le abitazioni. A Camposanto ci si trasferisce nei piani superiori.A Modena punto di accoglienza presso la Polisportiva Modena Est

Evacuati i comuni di Bastiglia, San Prospero, Bomporto e a Modena la frazione di Albareto. Questa le decisioni adottate oggi dalla Prefettura in seguito alla tracimazione del Secchia nella zona di San Matteo. Tale provvedimento è stato preso al termine di un summit nella Centro di Protezione civile di Marzaglia al quale hanno partecipato Vasco Errani, presidente della Regione Emilia Romagna, Emilio Sabattini, presidente della Provincia di Modena, il Prefetto di Modena e i responsabili di Aipo e della Protezione civile.

ALBARETO - Lo sviluppo dell’emergenza fiumi mette a rischio anche Albareto. I tecnici della Protezione civile comunale stanno provvedendo a invitare la popolazione a evacuare la frazione di Modena. Per chi non ha a disposizione altri ricoveri alternativi per la notte, il punto di raccolta suggerito è la sede della Polisportiva Modena Est in via Indipendenza. I cittadini sono invitati anche a mettere in sicurezza i piani bassi delle abitazioni.

CAMPOSANTO - "Abbiamo appena ricevuto la notizia dalla Protezione Civile di procedere in via precauzionale ad informare tutti i cittadini di Camposanto di trasferirsi ai piani alti delle abitazioni, a causa dell'avanzare delle acque fuoriuscite dal fiume Secchia". Così Luca Gherardi, vice-sindaco di Camposanto, ha informato i cittadini del suo Comune tramite Facebook. "Chi non ha la possibilità di accedere ad un piano superiore nella propria abitazione - ha proseguito Gherardi - può o spostarsi da parenti o amici oppure recarsi presso la Sala Polivalente Ariston. Il fiume Panaro al momento non desta preoccupazione. Aggiungo che domani tutte le scuole di Camposanto saranno chiuse, sempre in via precauzionale".

ACCOGLIENZA - Le persone non in grado di trovarsi una sistemazione autonoma, da Bomporto avranno modo di recarsi presso il punto di raccolta allestito nei locali della polisportiva Modena Est, mentre da San Prospero ci si può dirigere verso il punto di accoglienza organizzato dal municipio di Mirandola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esondazione del Secchia: evacuazione anche per Albareto

ModenaToday è in caricamento