Evade dai domiciliari a Castelfranco Emilia, arrestato a Cattolica

Un giovane straniero è stato bloccato in Riviera dai Carabinieri e processato per direttissima

e sceglie Cattolica per una passeggiata
„ella serata di lunedì, durante i controlli del territorio, i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno notato un individuo che passeggiava tranquillamente lungo le strade della città e hanno deciso di fermarlo per un controllo. Al momento di esibire i documenti è emerso che il giovane, un 23enne albanese residente a Castelfranco Emilia, invece di essere a spasso sulla riviera si sarebbe dovuto trovare agli arresti domiciliari. Bloccato e portato in caserma, dopo una notte in camera di sicurezza, nella mattinata di martedì è stato processato per direttissima per evasione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

Torna su
ModenaToday è in caricamento