Evaso dai domiciliari: adibisce magazzino per la droga in una casa a Modena

E' stato catturato il 30enne albanese che doveva scontare 6 anni di reclusione per ricettazione e droga

Doveva scontare 6 anni di reclusione per ricettazione e droga il 30enne albanese che è stato catturato ieri pomeriggio a Sassuolo dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile. La reclusione era relativa all'arresto avvenuto nel luglio 2015 da parte dei militari di Sassuolo per detenzione ai fini di spaccio di cocaina, ma era riuscito ad evadere dagli arresti domiciliari riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Tuttavia, i Carabinieri di Sassuolo hanno continuato a cercarlo comprendendo che una possibile pista portava ad un'abitazione di Modena quale possibile nascondiglio del fuggitivo. Pertanto ieri pomeriggio si sono recati pressi l'abitazione trovando il ricercato, ma scoprendo anche che la struttura era utilizzata per il confezionamento dello stupefacente.

Infatti all'interno dell'abitazione hanno trovato, oltre a 20 grammi di cocaina, anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento in dosi, nonché una somma in denaro pari a 160 euro. L'albanese è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, oltreché in esecuzione dei provvedimenti restrittivi emessi dalla Procura della Repubblica di Reggio Emilia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

Torna su
ModenaToday è in caricamento