Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Viale Italia

Fermato un 21enne per l'aggressione a Ponte Alto, dovrà rispondere di tentato omicidio

Lo straniero avrebbe aggredito il connazionale provocandogli gravi ferite, culminate poi nell'amputazione di due dita. La Polizia indaga ancora sul caso

C'è un indiziato per la brutale aggressione che è quasi costata la vita ad un 30enne nordafricano nella notte fra mercoledì e giovedì a Ponte Alto di Modena. La Polizia di Stato ha infatti fermato in qualità di indiziato di delitto un 21enne, a sua volta magrebino, che ora sarà probabilmente chiamato a rispondere del reato di tentato omicidio.

I fatti a cui ci si riferisce sono quelli avvenuti all'interno del locale abbandonato che si trova proprio accanto a Ponte Alto: uno spazio in disuso da ormai oltre un anno dopo aver ospitato diverse attività di ristorazione e in ultimo un locale da ballo. Come testimoniato anche dai residenti, quell'edificio era diventato da tempo rifugio per stranieri senza fissa dimora.

All'una di notte, per motivi personali e futili, si sarebbe verificata l'aggressione che ha coinvolto due degli "inquilini". Il 21enne avrebbe colpito il 30enne con un coltello o un oggetto tagliante analogo, provocandogli gravissime lesioni a più parti del corpo. Il ferito è stato poi soccorso dal 118 e trasportato in ospedale, dove si trova ancora ricoverato dopo un primo intervento chirurgico. Il giovane avrebbe perso sue dita di una mano, ma sarebbe fuori pericolo, seppur ancora in Terapia Intensiva.

Accoltellamento a Ponte Alto - 2/02/2023

La Polizia ha fatto irruzione nel locale prima dell'alba, identificando e accompagnando in Questura gli stranieri presenti. Dagli interrogatori e dagli accertamenti della Squadra Mobile, coadiuvata anche dalla Scientifica per i rilievi sul campo, sarebbe emersa la presunta responsabilità del 21enne.

Nel frattempo il locale è stato sgomberato e posto sotto sequestro, per evitare nuove occupazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato un 21enne per l'aggressione a Ponte Alto, dovrà rispondere di tentato omicidio
ModenaToday è in caricamento