rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Premio di narrativa "Zocca giovani", i finalisti dell'ottava edizione

Il concorso prenderà il via entro la metà di aprile con il coinvolgimento degli studenti delle scuole superiori di Modena e provincia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Sono “Marina Bellezza” di Silvia Avallone, “C.U.B.A.M.S.C.” di Marco Cubeddu, “A chloe, per le ragioni sbagliate” di di Claudia Durastanti, “Prima che tu mi tradisca” di di Antonella Lattanzi, “45mq la misura di un sogno” di Sara Lorenzini e “La terra del sacerdote” di Paolo Piccirillo i sei romanzi finalisti dell’8ª edizione del premio di narrativa “Zocca giovani” che prenderà il via entro la metà di aprile con il coinvolgimento degli studenti delle scuole superiori: i ragazzi del liceo San Carlo di Modena, dell’istituto Spallanzani di Montombraro, e dell’istituto Benini di Melegnano saranno infatti i primi a leggere e giudicare i romanzi dell’edizione 2014 in qualità di giurati ufficiali del premio “Zocca giovani² - I giovani votano i giovani”

«Colpisce la varietà stilistica e tematica dei romanzi selezionati – afferma lo scrittore Marco Santagata che preside la giuria composta da zocchesi di nascita o di adozione – accomunati da una sorprendente maturità compositiva e da una vivacissima capacità di leggere dall’interno atteggiamenti, patologie, tic esistenziali propri della nostra contemporaneità contradditoria e molteplice». Il Premio, riservato a opere edite di autori italiani al di sotto dei 35 anni, è nato con l’obiettivo di promuovere la lettura: da qui la scelta di affiancare alla valutazione di una giuria di “specialisti” quello di una platea il più possibile diffusa di lettori “comuni” che, durante l’estate, sceglieranno quali libri leggere tra i sei in gara per esprimere poi il loro giudizio, contribuendo a determinare la graduatoria finale. «Puntare sui lettori all’inizio poteva sembrare un azzardo – commenta Daniela Sirotti Mattioli, assessore provinciale alla Cultura – ma si è dimostrata una scelta di successo, confermata dall’apprezzamento crescente dei lettori, passati dai 600 del 2012 ai 940 dello scorso anno, che tra l’altro, coinvolgendo nello stesso modo residenti e villeggianti, qualifica ulteriormente l’attrattiva turistica di Zocca».

Il Premio, promosso dal Comune di Zocca in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e la Provincia di Modena, ha anche il patrocinio del ministero dell’Istruzione. Tra i sostenitori anche l’Accademia “Lo Scoltenna” e il comitato modenese della Società Dante Alighieri. Da giugno alla fine di agosto sarà aperta la lettura ai cittadini di Zocca e ai villeggianti che potranno trovare le opere in gara in prestito in biblioteca, nelle edicole, negli alberghi, nei ristoranti e in molti altri luoghi. Chi è interessato prende in prestito uno o più libri, e dopo averli letti, compila la semplice scheda di gradimento allegata, nello stesso periodo i sei finalisti saranno invitati a una presentazione pubblica dei loro romanzi e sarà quindi possibile per i lettori dialogare con loro. La premiazione del vincitore sarà in agosto. La giuria del Premio guidata da Marco Santagata, scrittore e docente universitario, quest’anno si arricchisce di un nuovo componente: la professoressa Grazia Melli, docente di Storia della Letteratura italiana all’Università di Pisa. Gli altri giurati sono Vasco Rossi e Gaetano Curreri; Alberto Bertoni, scrittore e docente universitario; Mauro Castelli, scrittore e giornalista; Mela Cecchi, scrittrice e sceneggiatrice; Nanà Cecchi, costumista; Floriano Fini, manager; Licia Miani, insegnante e ricercatrice storica; Gianni Monduzzi, editore, scrittore e giornalista; Angelo Righetti, psichiatra. Il vincitore riceverà un premio di tremila euro. Al premio principale si affianca quello di 1.500 euro per il vincitore della sezione “Zocca giovani²”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio di narrativa "Zocca giovani", i finalisti dell'ottava edizione

ModenaToday è in caricamento