rotate-mobile
Cronaca Sassuolo

Finti carabinieri tentano unra rapina e pestano uno straniero, arrestati

Forse un regolamento di conti per un furto avvenuto a Sassuolo, o forse una semplice rapina in casa. I Carabinieri (quelli veri) hanno fermato tre persone responsabili di un pestaggio

Si sono finiti Carabinieri per piombargli in casa, picchiarlo e mettersi a rubare. Poco dopo, pero', sono finiti arrestati dai militari, stavolta quelli veri, chiamati dai vicini che avevano sentito le urla del malcapitato. è successo questa notte a Castellarano, in provincia di Reggio Emilia, dove tre uomini nel bel mezzo della nottata hanno suonato alla porta della loro vittima, un marocchino di 31 anni. "Chi è?", e loro: "Carabinieri". Il 31enne ha aperto la porta e si è trovato di fronte due uomini che lo hanno brutalmente aggredito. E che, dopo aver fatto entrare un terzo uomo, hanno cominciato a mettere a soqquadro la casa in cerca di denaro. 

Le urla d'aiuto del malcapitato, ferito, sono state sentite dai condomini che hanno chiamato il 112: poco dopo, quindi, ecco arrivare i Carabinieri veri, che hanno arrestato due dei tre malviventi. Il terzo, che è riuscito a fuggire, è stato riconosciuto e denunciato. In manette con l'accusa di tentata rapina aggravata sono finiti un 30enne materano residente a Pavullo nel Frignano e un 40enne cittadino marocchino residente a Baiso. L'uomo denunciato, invece, è il fratello del 30enne e ha 41 anni. 

La vittima è finita in ospedale ed è stato dimesso con una prima prognosi di cinque giorni per le varie contusioni riportate. Sui motivi che hanno scatenato il blitz- apparso come una sorta di regolamento di conti- stanno lavorando i Carabinieri. Il marocchino ha detto di non conoscere i due fratelli italiani: loro, entrando, ha riferito lui, lo avrebbero accusato di un furto avvenuto il giorno prima a Sassuolo. Di fatto, i tre finti carabinieri cercavano denaro e valori nell'abitazione, messa interamente a soqquadro.

(DIRE) 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finti carabinieri tentano unra rapina e pestano uno straniero, arrestati

ModenaToday è in caricamento