rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Fiorano Modenese / Via San Giacinto

Fiorano: tombino contro vetrata di un capannone, ladri messi in fuga da allarme

Sabato sera secondo assalto da inizio anno alla "Nuova Ferrari & Zagni" di via San Giacinto: "La zona artigianale ormai pare terra di nessuno, occorrono maggiore illuminazione e controllo"

Hanno scavalcato la recinzione e hanno utilizzato un tombino per infrangere parte della vetrata del capannone. Questa la dinamica del tentato furto compiuto sabato sera alle 21 da parte di ignoti alla "Nuova Ferrari & Zagni" di via San Giacinto a Fiorano Modenese. Immediatamente è scattato l'allarme e la sirena ha messo in fuga i mavlvienti che non hanno fatto in tempo a introdursi nello stabile anche grazie all'immediato intervento degli uomini della vigilanza privata e dei Carabinieri. Al personale dell'Arma è sono state consegnate le immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza. Secondo quanto fanno sapere dalla stessa azienda, questo satrebbe il secondo tentativo di furto da inizio anno: inoltre, nelle immediate vicinanze, qualche giorno fa sono stati incendiati alcuni veicoli commerciali davanti a un capannone, mentre in zona Braida è stats sfondata la vetrina di una farmacia con un furgone: "Notizie come queste si susseguono ormai giornalmente, ma questo non può rappresentare la normalità - afferma Alessandra Zagni della Nuova Ferrari & Zagni - Non ci si può rassegnare a vivere in una realtà dove i malviventi possono sempre agire indisturbati. La zona artigianale ormai pare terra di nessuno, occorre maggior illuminazione e controllo da parte delle Forze dell'Ordine. Questo almeno per dare tranquillità e sicurezza a coloro che ogni giorno si recano al lavoro in questa zona".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorano: tombino contro vetrata di un capannone, ladri messi in fuga da allarme

ModenaToday è in caricamento