rotate-mobile
Cronaca Maranello / Strada Provinciale 41

Maltempo: frana a Torre Maina, smottamenti sulle strade provinciali

Uno smottamento a valle della sp 41 che collega Torre Maina e Puianello ha costretto la Provincia a regolare la circolazione con un senso unico alternato in vista delle riparazioni del caso. Numerosi gli interventi in Appennino

Il maltempo di questi giorni ha provocato a Maranello uno smottamento a valle della strada provinciale 41 che collega Torre Maina e Puianello; la sede stradale risulta parzialmente danneggiata, di conseguenza la Provincia ha deciso di regolare la circolazione con un senso unico alternato in vista di un intervento di ripristino.

Per quanto riguarda gli interventi della Provincia sui diversi tratti franati lungo le strade provinciali, a Montese partono la prossima settimana i lavori sullo smottamento che minaccia la provinciale 27 nei pressi della frazione di Vaina: con un investimento di 60 mila euro una ditta locale effettuerà lavori di sostegno a valle della carreggiata. Intanto proseguono gli interventi sulla provinciale 26 di Samone di Guiglia, minacciata da tre diversi smottamenti: all’incrocio con la provinciale 623 del passo Brasa è già stato effettuato nei giorni scorsi un intervento di ampliamento della carreggiata per garantire la circolazione in tutta sicurezza, mentre sono in corso i lavori di sistemazione della sede stradale nel tratto danneggiato vicino a Samone; sulla frana nel tratto vicino al ponte di Samone, infine, la Provincia ha previsto un intervento con opere di sostegno del versante che partiranno la prossima settimana, meteo permettendo, con un investimento di 60 mila euro.

Restano confermati, in vista di un intervento di ripristino, i sensi unici alternati per frana in un tratto, lungo circa un centinaio di metri, sulla provinciale 27 a S.Giacomo di Montese e sulla provinciale 20 a Montebaranzone di Prignano. E a conferma che l’emergenza frane non è terminata, vicino a Sestola poco sopra la provinciale 324, nei pressi della località Madonna dei Faggiotti, un masso di oltre due tonnellate di peso si è staccato da un versante per fermarsi contro le reti di protezione installate da tempo dalla Provincia su questo versante particolarmente instabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: frana a Torre Maina, smottamenti sulle strade provinciali

ModenaToday è in caricamento