rotate-mobile
Cronaca Sassuolo / Via Circonvallazione Nordest

Furto di alcolici all'Esselunga. Il ladro era già stato espulso

Due georgiani sono stati denunciati dopo un tentativo di taccheggio al supermercato di Sassuolo. Uno dei due è poi stato arrestato perchè rientrato in Italia come clandestino dopo un'espulsione dello scorso anno

Non doveva trovarsi a Sassuolo, nè tantomeno in Italia, in quanto era stato espulso nel gennaio del 2016, ma ieri è stato pizzicato durante un nuovo tentativo di furto. E' quanto hanno scoperto i Carabinieri a seguito di un intervento presso il supermercato Esselunga di via Circonvallazione su richiesta degli addetti alla vigilanza interna.

Le guardie giurate, infatti, hanno notato due giovani che si aggiravano con fare sospetto tra le corsie e li hanno osservati con le telecamere mentre rimuovevano le etichette antitaccheggio da alcune bottiglie di superalcolici. Quando i due sono usciti senza passare dalle casse sono stati bloccati dai vigilantes, che hanno recuperato prodotti per un centinaio di euro.

L'arrivo della pattuglia dell'Arma ha permesso di identificare e denunciare i due, un 25enne e un 20enne, entrambi di nazionalità georgiana. Gli accertamenti hanno poi rivelato che il maggiore dei due era rientrato clandestinamente nel nostro paese e per questo è stato condotto in cella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di alcolici all'Esselunga. Il ladro era già stato espulso

ModenaToday è in caricamento