Novi Sad, fugge davanti alla polizia e abbandona lo zaino con la droga

Indagini in corso su un cittadino nigeriano che venerdì pomeriggio si è dileguato dopo che la Volante si era avvicinata al gruppetto di stranieri che stava insieme a lui nel parco

Intorno alle 15.45 due pattuglie della Volante sono entrate nell'anello del parco Novi Sad per un normale controllo e si sono avvicinati ad un lo dei numerosi gruppetti di cittadini africani che abitualmente sosta per lungo tempo sulle panchine dell'area verde. L'avvicinamento è bastato a mettere in fuga uno degli stranieri.

Il giovane ha abbandonato lo zaino che aveva con sé e si è messo a correre a perdifiato verso via Fontanelli, facendo poi perdere le proprie tracce.

Gli agenti hanno quindi recuperato lo zaino, scoprendo il motivo di tanta fretta: all'interno si trovava un involucro con circa 50 grammi di marijuana. Lo straniero - un nigeriano - ha però lasciato anche il portafogli con i documenti, elemento cruciale per riuscire a rintracciarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cinque emiliani contagiati, Bonaccini: "Stiamo valutando chiusura di nidi, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Trema la pianura, scossa di terremoto MI 3.4 tra Modena e Reggio

  • Coronavirus. Tutte le scuole in Emilia-Romagna chiuse fino al 1 marzo

  • Aggiornamento Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna. "Chi ha dubbi chiami il 118"

  • Un contagio da Coronavirus anche nel modenese, ricoverato al Policlinico

  • Scontro in via Salvo D'Acquisto, l'ambulanza si ribalta

Torna su
ModenaToday è in caricamento