rotate-mobile
Cronaca

Furti in appartamento, tre colpi in poche ore in città

Un sorpasso azzardato ha causato la collisione fra ben quattro auto, una delle quali è precipitata fuori dalla carreggiata in un fosso. Almeno 4 feriti gravi. Strada chiusa al traffico

Una procedura ormai diventata routine per la Polizia di Stato: interviene la Volante per ricevere una denuncia di furto, poi arrivano la Squadra Mobile per le indagini e anche la Scientifica per i rilievi. Quasi una litania quella che ieri si è ripetuta per ben tre volte a Modena, dopo i furti messi a segno in tre diversi appartamenti nella zona di viale Medaglie d'Oro e San Faustino.

Il primo episodio intorno alle 11 in via della Cella, dove i malviventi hanno forzato la serratura della porta di ingresso di un appartamento, in quel momento vuoto, e si sono intascati circa 500 euro in contanti, oltre ad alcuni gioielli di bigiotteria.

Una mano molto simile ha invece colpito in via Allegri, circa un'ora dopo, anche in questo caso forzando la porta di ingresso. Ma i padroni di casa sono stati più fortunati dei residenti di via della Cella, dal momento che i ladri se ne sono andati senza rubare nulla.

Più complesso e “professionale” invece il furto consumato in un'abitazione di via Guicciardini, sempre in zona San Faustino, nel corso del pomeriggio. In questo caso i ladri hanno dapprima forzato le inferiate metalliche di una portafinestra, poi hanno praticato un foro nella stessa, sotto la maniglia, in modo da riuscire ad aprirla. Una volta all'interno dell'appartamento si sono impossessati di alcuni gioielli in oro e di un televisore LCD.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in appartamento, tre colpi in poche ore in città

ModenaToday è in caricamento