menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piu' sicurezza negli ospedali di Modena e Sassuolo, basta furti di medicinali

La Giunta Regionale ha predisposto un piano per aumentare la sicurezza negli ospedali di Modena e Sassuolo dopo i furti di fine Maggio che sono costati in totale circa 400mila euro

Dopo i furti in ospedali modenesi, la Regione promette potenziamento sicurezza. A fine Maggio due furti in serie avevano colpito l'ospedale di Sassuolo e il Policlinico di Modena. Nella capitale della ceramica una banda di ladri erano entrati nella farmacia dell'ospedale sassolese e avevano rubato farmaci antitumorali per un valore tra i 50 e i 100mila euro. Al Policlinico di Modena, invece, i ladri avevano fatto scorta al punto di distribuzione diretta dei farmaci gestito dall'Azienda Usl. In quel caso si trattava di farmaci "biologici" del valore di 300mila euro

La regione ha predisposto interventi di potenziamento della sicurezza negli ospedali modenesi dopo furti di medicinali avvenuti nella farmacia interna dell’Ospedale di Sassuolo e nella farmacia dell’Ausl dentro al Policlinico di Modena. E’ quanto chiedeva Andrea Leoni in una interrogazione alla Giunta regionale dell’Emilia Romagna presentata per sapere quali iniziative si intendevano assumere in tema di sicurezza degli ospedali e se il livello di tecnologia dei sistemi di controllo attualmente operanti e la vigilanza fossero adeguati e a quanto ammontassero i danni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia. A Modena circolazione sospesa lungo il percorso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento