Furti. Banda dei "pezzi di ricambio" in azione a Cognento

Ennesima razzia sulle auto di marca tedesca, da anni ormai nel mirino di bande specializzate. E' accaduto in via Guareschi

Ieri mattina alcuni residenti di via Guareschi, strada residenziale nella frazione di Cognento, hanno dovuto amaramente constatare che le loro auto erano state depredate nel corso della notte. Quattro mezzi, di marca BMW e Audi, infatti, presentavano vetri infranti e interi pezzi mancanti: chi i gruppi ottici, chi invece il volante. In un caso è stata rubata anche una targa.

Le circostanze fanno presumere che si sia trattata dell'ennesima razzia compiuta da una banda di ladri altamente specializzati, spesso provenienti dall'est Europa, capaci di smontare rapidamente la componentistica delle auto. L'esperienza ha insegnato che sono proprio le auto delle case produttrici tedesche ad essere prese di mira, per alimentare il mercato nero dei pezzi di ricambio.

In questi anni si sono contate decine di episodi del genere in tutto il territorio modenese. Lo scorso anno era stata anche intercettata e sgominata una banda responsabile di una decina di furti, ma altre "batterie" hanno continuato a colpire in questi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

Torna su
ModenaToday è in caricamento