rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Largo Sant'Eufemia

Centro storico, ancora furti e rapine a danno di esercizi commerciali

Primo maggio di passione nel centro cittadino: presi di mira dai malviventi un bar in largo Sant'Eufemia e una gelateria lungo via Emilia Centro. Su entrambi gli episodi, indaga la Polizia di Stato

Quelli appena passati sono stati due giorni assolutamente da dimenticare per il centro storico di Modena che, nonostante i proclami, continua ad essere meta di brutti episodi di degrado e di criminalità. A patire le attenzioni indesiderate dei malviventi, stavolta, sono stati un bar e una gelateria.

Alle 11 di mattina di martedì 30 aprile, mentre stava servendo ai tavoli alcuni clienti, la titolare del bar caffetteria del Borgo in Sant'Eufemia ha dovuto affrontare un malvivente che, dopo essere entrato nel locale, si avventato sul registratore di cassa: ne è scaturito un parapiglia dove, pur di impossessarsi l'incasso, il balordo, descritto come un 40enne dal marcato accento meridionale, ha strattonato la donna per poi darsi alla fuga con 70 euro in contanti in mano. Discorso più raffinato, invece, alla gelateria Paradise lungo via Emilia Centro: stanotte, intorno all'una, l'esercizio stava chiudendo quando, improvvisamente un africano, approfittando di una distrazione della commessa presente, ha arraffato un centinaio di euro per poi fuggire a piedi nelle vie circostanti. Su entrambi gli episodi indaga la Polizia di Stato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico, ancora furti e rapine a danno di esercizi commerciali

ModenaToday è in caricamento