rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Camposanto / Via Roma

Tentano di fare saltare il bancomat ma fuggono a mani vuote

A Camposanto, in piena notte, ignoti hanno cercato di far esplodere la cassa automatica della filiale Carisbo, ma sono fuggiti anzitempo. In serata segnalati anche sospetti topi d'appartamento che cercavano di introdursi nelle case del paese

La Bassa modenese è da tempo nella morsa della criminalità. Ne hanno avuto la riprova ieri i cittadini di Camposanto, alle prese con una banda di sospetti ladri. I Carabinieri del paese, infatti, hanno ricevuto diverse segnalazioni da parte dei residenti, che hanno notato un suv di colore nero aggirarsi per le vie cittadini, chiaramente in cerca di un obbiettivo. Alcuni cittadini si sono trovati faccia a faccia con i tre soggetti – forse dell'est Europa – che a bordo dell'auto sono stati seguiti a più riprese nel loro giro di perlustrazione di casa in casa.

Gli uomini dell'Arma hanno però dovuto fare i conti con un altro episodio ben più concreto e circostanziato. Intorno alle ore 4, infatti, ignoti hanno tentato un colpo ai danni del bancomat della filiale Carisbo di via Roma. Nei piani dei banditi vi era l'idea di provocare un esplosione con il classico metodo del gas acetilene, ma il colpo è fallito.

Le cause che hanno portato i malviventi ad abbandonare anzitempo la banca non sono ancora chiare. Le telecamere di videosorveglianza erano state forzate e direzionate in modo da non riprendere l'azione, ma i Carabinieri stanno esaminando tutti gli indizi utili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di fare saltare il bancomat ma fuggono a mani vuote

ModenaToday è in caricamento