rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Madonnina / Via Emilia Ovest, 802

Ruba giacca e chiavi dell'auto al pub, preso clandestino

Il furto è avvenuto all’80°Miglio. Il ladro, un marocchino con documenti falsi, è stato fermato in un locale vicino e la giacca è stata restituita al proprietario. Era già ricercato

Approfittando della distrazione di uno dei clienti, si era impossessato della sua giacca allontanandosi poi dal locale ma, grazie alla descrizione di alcuni altri avventori, è stato individuato e fermato dalla Polizia municipale di Modena.

Il furto è avvenuto nella tarda serata di venerdì 11 dicembre al pub/ristorante 80°Miglio, su via Emilia, a opera di uno straniero irregolare di 36 anni, senza documenti, che dopo essersi impadronito della giacca di uno dei clienti è uscito dal locale e si è rifugiato in un locale accanto, il Crazy.

Sulla base delle descrizioni di alcuni testimoni, gli agenti della Municipale, hanno setacciato la zona e individuato il ladro che è stato portato al Comando per le procedure di identificazione. La giacca, all’interno della quale c’erano anche le chiavi dell’auto, è stata restituita al legittimo proprietario.

Il ladro, nei successivi approfondimenti, è risultato essere un marocchino già colpito da un mandato di cattura del Tribunale di Torino. L’uomo, che si era spacciato per iracheno ed era in possesso di una falsa carta d’identità siriana, è stato identificato dalla Polizia municipale di Modena grazie alle impronte digitali. Dovendo scontare un residuo di pena di dieci mesi e 15 giorni, è stato trasferito al carcere di Sant’Anna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba giacca e chiavi dell'auto al pub, preso clandestino

ModenaToday è in caricamento