Non pagano la spesa e colpiscono i dipendenti, coppia denunciata all'Esselunga

Due 32enne hanno regaito violentemente dopo essere stati fermati dal personale mentre cercavano di uscire senza pagare 170 euro di merce. Intervenuti i Carabinieri

I Carabinieri del Radiomobile di Modena hanno denunciato a piede libero un coppia di 32enni italiani: i due sono accusati di furto aggravato, lesioni personali e minacce.  Accuse gravi per un episodio altrettanto grave accaduto in tarda mattinata presso il supermercato Esselunga di strada Morane.

Dopo aver fatto la spesa e riempito il carrello con prodotti per oltre 170 euro, i due hanno imboccato la corsia delle casse automatiche, generalmente riservata a chi ha acquistato solo un numero limitato di prodotti, e hanno proseguito con il carrello senza pagare. L'addetta di Esselunga è intervenuta non appena è scattato l'allarme e successivamente è arrivato anche il vigilante che presidia l'ingresso del negozio, poi seguito dal direttore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La coppia ha reagito violentemente, dopo offese e minacce verbali è passato alle vie di fatto, aggredendo di tre membri del personale e causando loro anche lievi lesioni. Sul posto sono tempestivamente intervenuti i Carabinieri che hanno ricostruito i fatti e proceduto agli accertamenti, al termine dei quali, per i due è scattata la denuncia a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in orspedale

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

Torna su
ModenaToday è in caricamento