Tentato furto all'asilo nido, un arresto in viale Gramsci

Un 26enne è stato bloccato la scorsa notte dai Carabinieri dopo aver forzato la porta della scuola. Fuggito il complice

La scorsa notte i Carabinieri sono intervenuti prontamente presso l'asilo nido "Mondogiocondo" di viale Gramsci. Qualcuno, infatti, aveva forzato la porta e si era introdotto all'interno dei locali con l'intenzione di commettere un furto.

Al loro arrivo i militari hanno sorpreso due persone, una delle quali è però riuscita a fuggire e a far perdere le proprie tracce. Gli uomini della sezione Radiomobile hanno invece individuato e fermato il complice, che si trovava ancora all'interno dello stabile, situato in fondo al viale. Il giovane ha opposto resistenza, colpendo i carabinieri e ferendone uno, ma non è riuscito a farla franca ed è finito in manette.

Si tratta di un 26enne di nazionalità tunisina, senza fissa dimora, che è stato arrestato con l'accusa di tentato furto aggravato, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali. Trattenuto in cella, è stato poi processato per direttissima in mattinata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

  • Prodotti "non essenziali" accessibili ai clienti, multe per due ipermercati

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

Torna su
ModenaToday è in caricamento