rotate-mobile
Cronaca Bellaria / Autostrada del Sole

Autostrada A1: furto ai danni di un camionista, arrestati

Una coppia di "topi di mezzi pesanti" è stata arrestata dalla Polizia Stradale: i malviventi avevano appena derubato un camionista di tre telefoni cellulari, carte carburanti e una tessera Viacard

Avevano appena messo a segno un furto a bordo di un camion fermo nell'area di sosta Secchia Est lungo la carreggiata nord dell'Autostrada del Sole. Per questa ragione due serbi sono stati arrestati dalla Polizia Stradale Modena Nord.

BOTTINO - Il furto è avvenuto nella mattinata di ieri: il conducente del mezzo pesante, un romeno, ha allertato la polizia stradale dicendo che dall'abitacolo del suo mezzo, lasciato chiuso a chiave, erano scomparsi tre telefoni cellulari, carte carburanti e anche una tessera Viacard. E proprio con una card simile che risultava già rubata, qualche minuto dopo, un automobilista a bordo di una Opel con targa slovena aveva tentato di pagare il pedaggio all'uscita dall'Autostrada del Brennero a Carpi, a pochi chilometri di distanza dal luogo del furto.

FERMATI - L'auto, poi rientrata sull'A22, è stata fermata dagli agenti della Stradale nell'area di servizio Campogalliano Ovest: a bordo i due serbi e nell'abitacolo la refurtiva. Sulla vettura sono stati poi recuperati arnesi da scasso e quattro nottolini diversi di portiere di camion che, probabilmente, provano il compimento di altrettanti furti su mezzi pesanti. C'erano poi altre tessere Viacard e per il carburante rispetto a quelle rubate poco prima. I due serbi ora dovranno rispondere di furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrada A1: furto ai danni di un camionista, arrestati

ModenaToday è in caricamento