Deruba un'anziana di tutti i risparmi, badante incastrata dai Carabinieri

Si era impossessata di oltre 18mila e di un anello appartenenti ad una novantenne di Montecreto, creando un doppio fondo nella propria borsetta. La denuncia dei famigliari insospettiti è arrivata prima che la straniera si allontanasse

Aveva lavorato con cura sfruttando le sue doti di abile cucitrice, ricavando un doppio fondo nella propria borsetta e nascondendovi dentro la notevole cifra di 18.700 euro in contanti. Poi aveva rubato anche un anello con rubino e brillanti, infilandolo altrettanto abilmente nell'imbottitura del reggiseno, rendendolo quasi introvabile. La perizia criminale di una badante straniera è però stata smontata dall'occhio attendo dei Carabinieri della Stazione di Sestola.

E' accaduto ieri sera presso l'abitazione di un'anziana novantenne di Montecreto, che stava per essere vittima di un furto davvero importante. La donna assunta per accudirla durante il periodo estivo, infatti, si era rivelata una ladra senza scrupoli, pronta a sottrarre i risparmi di una vita e un gioiello di famiglia. La signora - ancora lucida e quasi del tutto autosufficiente - si è però insospettita dai movimenti sospetti della badante fra le mura domestiche, parlandone con il figlio, che a sua volta ha notato un atteggiamento diffidente e frettoloso da parte della lavoratrice, che per altro aveva già avuto esperienze di lavoro presso la casa dell'anziana in passato.

Quando la famiglia si è accorta che dal comò della camera da letto era sparito tutto il denaro contante, i sospetti si sono indirizzati subito in una sola direzione ed è scattato l'allarme ai Carabinieri. Così, ieri sera, i militari hanno perquisito l'abitazione e gli effetti personali della bandante, scoprendo i due nascondigli e recuperando la refurtiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La malvivente, una cittadina polacca regolare di 66 anni, è stata tratta in arresto per furto aggravato e processata per direttissima questa mattina. Davanti al giudice ha patteggiato una condanna ad un anno e 8 mesi e la pena è stata sospesa.

I Carabinieri: "Non tenete grosse somme di contante in casa" - IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Auto ribaltata dopo un tamponamento in via Giardini, un ferito a Formigine

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Finale Emilia. Tentato omicidio per motivi passionali, arrestato un 54enne

Torna su
ModenaToday è in caricamento