menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bancomat

Bancomat

Assalto dinamitardo al bancomat, 35mila euro il bottino

L'episodio si è verificato a Castelfranco Emilia: la deflagrazione ha distrutto completamente lo sportello della Montepaschi e ha parzialmente danneggiato l’androne e le vetrate vicine. Indagano i carabinieri

Verso le 5 di sabato mattina, a Castelfranco Emilia, ignoti hanno commesso un furto con scasso in danno dello sportello bancomat della Banca Monte dei Paschi di Siena, utilizzando un ordigno artigianale che lo ha fatto esplodere. Il bottino ammonta a 35mila euro circa, coperti da assicurazione. L’esplosione ha danneggiato completamente lo sportello e parzialmente l’androne e le vetrate ad esso vicine. Sono scattate immediatamente le indagini subito dopo la deflagrazione e un dispositivo di ricerca e controllo dedicato sul territorio e i comuni limitrofi. Sul posto sono  intervenuti i militari della locale Stazione e del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Modena, la cui squadra rilievi ha eseguito un accurato sopralluogo raccogliendo alcuni parti e tracce utili anche per indentificare la natura dell’ordigno. Da una prima analisi potrebbe trattarsi di un composto gassoso (verosimilmente acetilene) innescato con una carica elettrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento