rotate-mobile
Cronaca Sassuolo

Sassuolo, furto alla biblioteca Leontine di Villa Giacobazzi

La scorsa notte, ignoti hanno rubato un PC e l'incasso delle fotocopie. Sdegno e condanna del Sindaco Luca Coselli e dell'Assessore alla cultura Claudio Corrado

Nella notte tra mercoledì 26 e giovedì 27 febbraio, ignoti hanno sfondato una porta laterale di accesso posta al piano terra di Villa Giacobazzi e dopo essersi introdotti nei locali della biblioteca Leontine hanno asportato un computer e l’incasso delle fotocopie. Per salire dal piano terra al piano superiore della villa, i ladri hanno sfondato anche una delle porte divisorie in vetro che separa le stanze e che era stata regolarmente chiusa. Sdegno e condanna per l’accaduto sono state espresse dal Sindaco Luca Caselli e dall’Assessore alla cultura Claudio Corrado: “Si tratta di un atto vile e grave che offende la città e colpisce al cuore un patrimonio pubblico quale è Villa Giacobazzi e la biblioteca per ragazzi. Auspichiamo che le forze dell’ordine possano presto individuare i responsabili di tale gesto ed assicurare loro alla giustizia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, furto alla biblioteca Leontine di Villa Giacobazzi

ModenaToday è in caricamento