Cronaca Piazza della Torre

Bici rubata sotto la Ghirlandina e ritrovata grazie ad un cittadino, due denunce

Ieri pomeriggio la Polizia ha recuperato la bici rubata in pieno centro ad una ragazza e trovata in possesso di due stranieri durante un controllo nella zona del cimitero di San Cataldo

Una serie di coincidenze e lo spirito di osservazione degli agenti della Volante hanno permesso di recuperare una bici rubata in pieno centro storico, a poca distanza di tempo dal furto stesso. E' stato grazie ad un cittadino attento che la Centrale Operativa della Questura è stata informata di un furto avvenuto nella zona più centrale della città, proprio presso le rastrelliere collocate ai piedi della Ghirlandina. Una pattuglia si è portata sul posto  per un sopralluogo e in quel momento gli agenti hanno incontrato la proprietaria della bici, una giovane ragazza che si era appena rientrata per recuperare il suo mezzo e scoppiata in lacrime per l'amara scoperta.

I poliziotti hanno quindi raccolto la denuncia e la descrizione della bici, proseguendo nel loro giro di pattuglia. Un paio d'ore dopo, mentre transitavano nella zona del cimitero san Cataldo i poliziotti si sono fermati per controllare due stranieri che discutevano fra loro seduti su una panchina, accanto ad una bicicletta.

I due giovani, immigrati regolari originari del Gambia e del Ghana, non hanno saputo giustificare il possesso del mezzo, che corrispondeva perfettamente alla descrizione di quello rubato in piazza Torre. Per questo i due sono stati denunciati per il reato di ricettazione e la bici è stata sequestrata per essere poi consegnata alla legittima proprietaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bici rubata sotto la Ghirlandina e ritrovata grazie ad un cittadino, due denunce

ModenaToday è in caricamento