Venerdì, 23 Luglio 2021
Cronaca Carlo Alberto dalla Chiesa / Via Dalla Chiesa

Raid notturno per rubare casse di birra al supermercato, accerchiati e arrestati

Due ragazzi sono riusciti a introdursi nel piazzale interno del centro commerciale La Rotonda, ma sono stati individuati dalla vigilanza. La Polizia ha sbarrato loro le vie di fuga e un agente è rimasto ferito durante una colluttazione

(foto di repertorio)

Ancora una volta gli addetti alla vigilanza interna del centro commerciale La Rotonda di via Morane hanno dato prova di estrema attenzione, individuando due ladri che la scorsa notte stavano mettendo a segno un furto. Due persone, infatti, sono state viste intorno alle 00.30 della notte scorsa mentre erano intente a scavalcare il cancello che dà accesso alla zona di carico/scarico del complesso. Immediatamente è stata allertata la centrale operativa della Questura, che ha indirizzato le Volanti di turno in via Carlo Alberto Dalla Chiesa, punto di accesso dei malviventi.

La Polizia è arrivata in forze e, mentre una pattuglia è andata dritta verso i criminali, le altre si sono posizionate in modo strategico sulle principali vie di fuga, in modo da poter intercettare i malviventi qualora fossero riusciti a sfuggire ai colleghi impegnati "in prima linea". Gli agenti hanno sorpreso i due giovani mentre stavano passandosi la merce rubata, che dal piazzale interno del centro commerciale era stata accatastata oltre il cancello, probabilmente per poi essere caricata su un mezzo.

Non appena si sono accorti della presenza delle forze dell'ordine i criminali si sono dati alla fuga. Il primo è stato raggiunto immediatamente da un poliziotto, che però è stato colpito dal delinquente con un pugno al volto (5 giorni di prognosi al Pronto Soccorso). Pochi metri dopo un altro agente è però riuscito a fermarlo e ammanettarlo. La fuga del secondo ladro è durata invece un centinaio di metri in più: il giovane è stato intercettato da un'altra volante e tratto in arresto alla pari del complice.

Accompagnati in Questura, i due sono stati identificati in due modenesi di 23 e 24 anni. Il più giovane dei due era per altro molto noto alla Polizia e alla giustizia locale: negli ultimi anni ha collezionato arresti e denunce per molti reati analoghi. Entrambi sono stati trattenuti in cella di sicurezza in attesa del processo per direttissima, con l'accusa di rapina impropria. La refurtiva consisteva in sei casse di birra e alcuni flaconi di candeggina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturno per rubare casse di birra al supermercato, accerchiati e arrestati

ModenaToday è in caricamento