rotate-mobile
Cronaca Ospedale Universitario / Via del Pozzo, 71

Policlinico, ruba il borsello dall'ambulanza in sosta

Si trova in carcere, per i prossimi cinque giorni, una 28enne svizzera con numerosi precedenti, che ieri ha derubato un'operatrice sanitaria che era scesa dalla propria ambulanza nel parcheggio del Policlinico

Una giovane di cittadinzna svizzera è finita nei guai per l'ennesima volta, dopo un furto commesso ieri nell'area del Policlinico di Modena. La 28enne, senza fissa dimora e abituata a vivere di espedienti, si è infatti introdotta di nascosto nell'abitacolo di un'ambulanza che si trovava posteggiata nell'area riservata ai mezzi di soccorso e si è impossessata del borsello di un'operatrice sanitaria che lo aveva lasciato a bordo.

Una volta accortasi del furto, l'operatrice del 118 ha avvisato il Posto di Polizia dell'ospedale. Gli agenti hanno immediatamente visionato le immagini delle telecamere di sorvegilanza e ricostruito la scena, individuando poi la ladra. Si tratta infatti di un volto noto, in quanto la giovane ha numerosi precedenti specifici per furto, ricettazione, danneggiamento, insolvenza fraudolenta e divieto di ritorno in alcuni comuni. La Polizia – che tiene monitorate costantemente queste persone – non ha quindi avuto difficoltà a raggiungerla e accompagnarla in Questura.

Nel corso degli accertamenti è emerso inoltre che la 28enne svizzera era colpita da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Modena, dovendo espiare una pena pari a 5 giorni per inadempimento degli obblighi sulla libertà vigilata. Al termine della burocrazia di rito, è stata quindi condotta a Sant'Anna, con una nuova denuncia per furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Policlinico, ruba il borsello dall'ambulanza in sosta

ModenaToday è in caricamento