rotate-mobile
Cronaca Carpi

Pantaloni a “doppio fondo” per rubare cosmetici, arrestati a Carpi

Un rudimentale quanto ingegnoso paio di pantaloni con intercapedine aveva permesso a due ladri dell'est Europa di impossessarsi di ben duemila euro di prodotti di bellezza. Presi dai Carabinieri all'uscita di un supermercato

I Carabinieri del nucleo Radiomobile di Carpi hanno arrestato ieri due cittadini rumeni, sorpresi con prodotti cosmetici per un valore di oltre 2.000 euro. I due, di cui uno domiciliato a Reggio Emilia e l’altro senza fissa dimora, sono stati individuati dagli uomini dell'Arma mentre uscivano da un supermercato di Carpi con numerosi prodotti cosmetici femminili nascosti sotto un doppio pantalone. 

Sostanzialmente i due malviventi avevano realizzato una sorta di doppio fondo con due paia pantaloni e nell'intercapedine tra i due avevano nascosto la refurtiva. Non si esclude che in prossimità delle feste natalizie i due avessero un canale di ricettazione tra le loro connazionali o che addirittura il materiale fosse destinato alla Romania. Infatti sono state numerose le segnalazioni di furti di ingenti quantitativi presso diversi esercizi commerciali di Carpi e dintorni e per questo sono in corso le indagini per verificare se i due arrestati soi sono resi protagonisti di altre scorribande.

Sempre i militari della Compagnia di Carpi hanno individuato ieri notte in via dei Mulini una Fiat Punto in stato di abbandono, risultata rubata a Reggio Emilia, su cui c’erano due cambiamonete risultate asportate nella medesima nottata in una sala giochi di Reggio. Sono in corso accertamenti per verificare l’utilità delle tracce lasciate dai malviventi sul veicolo e sulle macchinette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pantaloni a “doppio fondo” per rubare cosmetici, arrestati a Carpi

ModenaToday è in caricamento