Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Mirandola / Via Antonio Fogazzaro

Forzano i distributori automatici di merendine dell'Ospedale, arrestati

Scoperti dai Carabinieri due 23enni che avevano appena forzato tre distributori automatici all'Ospedale di Mirandola: avevano rubato cibo e monete per un valore complessivo di 250 euro

L'Ospedale di Mirandola

Forse non ci vedevano più dalla fame, o un leggero languirno, oppure avevano semplicemente voglia di qualcosa di buono. Sta di fatto che non avendo certo voglia di mettere le mani nelle proprie tasche ed estrarre qualche moneta da inserire nell'apposita fessura, stanotte, due 23enni marocchini pregiudicati hanno compiuto un vero e proprio raid all'interno dell'Ospedale di Mirandola prendendo di mira tre distributori automatici pieni zeppi di bevande, tramezzini e dolciumi. I due giovani, soddisfatti per la razzia, non hanno potuto gustare il frutto della loro "opera": i Carabinieri della stazione di Mirandola, infatti, stavano compiendo un servizio perlustrativo all'interno della struttura e hanno sorpreso i due "topi di macchinette" in una sala d'attesa del complesso ospedaliero. Cibo e monete per un valore complessivo di circa 250 euro sono stati recuperati e restituiti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano i distributori automatici di merendine dell'Ospedale, arrestati

ModenaToday è in caricamento