menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto del telefono e richiesta di riscatto, estorsore arrestato all'RNord

Un 30enne nordafricano è stato bloccato dai Carabinieri poco dopo aver ricevuto i soldi dalla vittima del furto, un 41enne modenese

Ieri mattina un 41enne modenese, intento a leggere il giornale seduto ad un bar lungo viale delle Rimembranze è stato avvicinato da un giovane straniero, che gli ha chiesto una sigaretta. Qualche istante dopo, quando era ormai troppo tardi, l'avventore si è accorto che il passante gli aveva rubato lo smartphone che aveva appoggiato sul tavolino.

A quel punto la vittima ha provato a chiamare il proprio numero e una voce sconosciuta ha risposto, chiedendo la somma di 50 € per la restituzione. Dopo una contrattazione, il modenese è arrivato a concordare lo scambio per la somma di 15 € nella zona del condominio Rnord, salvo poi non avere più risposta alle successive chiamte. A quel punto la vittima ha saggiamente deciso di chiamare i carabinieri.

I militari in borghese della Sezione Operativa di Modena, nel primo pomeriggio, si sono quindi posizionati in diversi punti strategici tr ail complesso residenziale e l'inizio di viale Gramsci al fine di avere una visuale completa dell'area. Dopo diversi minuti di attesa il proprietario del telefono è stato "agganciato" da un uomo, che gli ha intimato di seguirlo, chiedendogli in modo nervoso la somma di 30 €.

Un attimo dopo il completamento della transazione tra i due i Carabinieri hanno circondato e bloccato lo straniero con in tasca le banconote oggetto dello scambio. E' stato così identificato un 30enne tunisino, da diversi anni in Italia, che è stato tratto in arresto per il reato di estorsione e condotto oggi alla direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento