menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in un panificio, 37enne in manette dopo la colluttazione con un cittadino

I Carabinieri sono intervenuti in piena notte a Formigine dove era stato messo a segno un colpo ai dani del forno San Giuseppe. Nell'auto del ladro trovata altra refurtiva

Erano circa le 4 di notte quando è stato segnalato alla centrale operativa dei Carabinieri il furto che si stava consumando ai danni del forno San Giuseppe, in via Picelli a Formigine. A segnalarlo un cittadino che aveva notato un individuo intento a forzare la porta di ingresso del negozio. Il malvivente in effetti era riuscito a guadagnarsi l'accesso alla panetteria e aveva prima rubato il fondocassa, circa 200 euro, poi fatto incetta di generi alimentari.

Sulla via di fuga si è però parato lo stesso cittadino, che ha cercato in qualche modo di fermarlo in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine: ne è nata una colluttazione in cui il residente ha riportato qualche lieve ferita dopo essere finito a terra a seguito di alcuni spintoni. Fortunatamente l'arrivo dei Carabinieri è stato immediato e il malvivente, nonostante la strenua resistenza, è stato bloccato e ammanettato. Si tratta di un 37enne italiano residente nella zona di Prignano e giò noto per alcuni precedenti.

I militari hanno individuato anche l'auto con cui l'uomo era arrivato a Formigine, scoprendo che al'interno si trovavano diversi arnesi da scasso e altri generi alimentari di vario tipo, probabilmente rubati durante altri colpi in fase di ricostruzione. L'uomo è stato tratto in arresto per rapina e sarà processato con rito direttissimo.

WhatsApp Image 2018-12-01 at 11.27.29-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento