Mirandola, i carabinieri sventano un furto di gasolio. Tre denunce

Tre volti noti alle forze dell'ordine bloccati mentre travasavano carburante da un escavatore

Ieri, alle 5.20 del mattino, i carabinieri della stazione di San Martino in Spino sono intervenuti presso una ditta edile di Mirandola, dove erano state segnalate persone che si aggiravano con fare sospetto. Il tempestivo intervento dei militari ha permesso di bloccare e identificare tre persone, due uomini ed una donna, mentre erano intenti a commettere un furto

I tre, infatti, stavano travasando il gasolio dal serbatoio di un escavatore, versandolo in due taniche da 25 litri sistemate nel bagagliaio della loro auto e già parzialmente piene.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre, un 25enne, una 49enne ed un 43 enne, italiani domiciliari nel modenese e già noti alle forze dell'ordine, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per tentato furto aggravato in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • A Modena 100 nuovi contagi. Decedute due anziane in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento