rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Via dell'Aeroporto

Marzaglia: ladro di gasolio inseguito e catturato dalla Municipale

I motociclisti della Municipale hanno catturato uno dei due ladri ritenuti responsabili del furto di gasolio a decine di camion in sosta di una ditta di autotrasporti di Baggiovara

Alla vista delle moto della Polizia Municipale, due uomini hanno prima tentato la fuga in auto, poi a piedi nei campi, ma la determinazione di due agenti motociclisti ha consentito di far scattare le manette ai polsi di uno dei due fuggitivi che, nonostante si sia difeso con calci e pugni, è stato alla fine immobilizzato. Dopo gli accertamenti di rito negli uffici della Questura di Modena, l’uomo, un cittadino rumeno, è stato rilasciato ma dovrà rispondere di furto di gasolio e guida senza patente.

INSEGUIMENTO - Lunedì scorso, poco prima delle 8, una pattuglia della Municipale, durante un servizio stradale in via dell’Aeroporto a Marzaglia, ha notato una Renault Espace con targa francese diretta verso Baggiovara. Alla vista dei motociclisti, il conducente ha repentinamente fermato la macchina e ha cercato di fare inversione di marcia. I motociclisti non hanno esitato a mettersi all’inseguimento del mezzo che è stato raggiunto e fermato dopo alcune centinaia di metri. Sentendosi braccate, le due persone a bordo sono scese dall’auto e hanno tentato la fuga nei campi: D.I.C.G, 21 anni, rumeno incensurato, è stato fermato al termine di una furiosa colluttazione, mentre il suo compice è riuscito a far perdere le proprie tracce. A bordo dell'auto, gli agenti hanno trovato 24 taniche da 25 litri piene di gasolio per autotrazione, attrezzi da scasso e due cric, di cui uno non in dotazione all’auto.

FURTO - Le indagini svolte dalla sala operativa di via Galilei hanno consentito di stabilire che l’auto non era rubata ma la collaborazione con la Questura ha permesso di scoprire che poche ore prima, presso una ditta di autotrasporti con sede a Baggiovara, era stato commesso un furto di gasolio prelevato da una decina di mezzi pesanti in sosta dopo che era stata divelta la recinzione. I tecnici della Polizia Scientifica della Questura hanno iniziato così una serie di analisi per comparare le tracce degli pneumatici dell’auto usata dai ladri rinvenute dentro il piazzale della ditta Manelli e le ruote della Renault Espace fermata, nonché il tipo di gasolio prelevato e quello trovato nelle taniche. In serata, i contenitori sono stati riconsegnati alla titolare della ditta di trasporto mentre l’auto è stata sottoposta a fermo di polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marzaglia: ladro di gasolio inseguito e catturato dalla Municipale

ModenaToday è in caricamento