rotate-mobile
Cronaca Mirandola

Furti di gioielli in casa, incastrata la donna delle pulizie

Orologio, collier e stola di visone erano improvvisamente spariti senza indizi di intrusioni in casa. Una famiglia di Mirandola ha dovuto constatare che la responsabile era la donna di servizio, denunciata dalla Polizia

In seguito ad una denuncia di furto di preziosi avvenuta in un’abitazione privata di Mirandola, sporta presso il Commissariato alcuni giorni fa, il personale del locale Settore Anticrimine ha avviato una serie di accertamenti volti all’individuazione dei responsabili.

Le indagini svolte, hanno consentito di individuare la responsabile del furto, D.O. di anni 40 la quale, grazie al rapporto fiduciario di donna delle pulizie della famiglia, era riuscita a far sparire un orologio in oro massiccio, un collier con brillanti, un bracciale ed una stola di visone, per il valore complessivo di svariate migliaia di euro.

Non appena individuata la responsabile, il personale operante è stato in grado di recuperare gran parte di quanto asportato, nonché la somma di 700 euro, provento della vendita di parte della refurtiva. Parte della stessa, è stata recuperata presso un “compro oro” della zona, dove erano già stati piazzati due oggetti di ingente valore.

La responsabile del furto è stata deferita alla competente Autorità Giudiziaria, mentre i preziosi asportati sono stati restituiti alla legittima proprietaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti di gioielli in casa, incastrata la donna delle pulizie

ModenaToday è in caricamento