Sorpreso a rubare le grondaie di rame, 52enne in manette a Serramazzoni

L'uomo, residente nel bolognese, aveva già accatastato un quintale di materiale, ma è stato interrotto dai Carabinieri

Ieri sera in Serramazzoni i Carabinieri della compagnia di Pavullo e della stazione di Zocca hanno arrestato in flagranza di reato un 52enne di origini sicule, ma residente nel bolognese. L’uomo è stato sorpreso mentre stava mettendo a segno un furto di grondaie in rame da un’abitazione.

Al momento dell’arruvo dei militari il 52enne aveva già smontato e accatastato oltre 100 kg di pluviali. Oggi è stato condotto davanti al giudice per il giudizio direttissimo con l'accusa di furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento