Tenta di uscire dall'Ipercoop con due carrelli pieni senza pagare, denunciata

Fermata una 22enne incensurata di Nonantola che aveva accumulato ben 500 euro di spesa e si stava allontanando

Sabato pomeriggio la vigilanza interna del centro commerciale I Portali è dovuta intervenire per bloccare una giovanissima ladra. La ragazza aveva riempito addirittura due carrelli di merce - per un valore di ben 500 euro - all'interno dell'Ipercoop, poi aveva oltrepassato le casse senza pagare, con la massima tranquillità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un episodio che non è sfuggito alle guardie giurate, che hanno fermato la giovane e chiesto l'intervento delle forze dell'Ordine. Sul posto è arrivata una pattuglia della Volante: gli agenti hanno accertato i fatti e identificato la 22enne italiama, incensurata e residente a Nonantola, che è stata poi denunciata a piede libero per furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Covid, 15 casi a Modena. Oltre la metà da contagio famigliare

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento