rotate-mobile
Cronaca Viale Alessandro Molza

Rubano uno smartphone e scappano, raggiunti dalla Municipale in moto

Il furto per opera di due ragazzi venerdì 11 luglio alle 17.30 presso l’Autostazione. La vittima si rivolge al Posto integrato di Polizia e due agenti in moto intercettano gli autori

Rubano l’iPhone dalle mani della sua proprietaria e scappano, ma vengono prontamente raggiunti e bloccati da alcuni agenti in motocicletta della Polizia municipale. I due, un quattordicenne nato a Sassuolo e un diciannovenne nato a Reggio Emilia, entrambi residenti a Rubiera, sono stati identificati e denunciati per furto. Il minore è stato affidato alla madre.

È successo venerdì 11 luglio intorno alle 17.30 presso la Stazione delle Autocorriere di Modena. La signora, una 46enne residente in città, era appoggiata alla parete del Palazzotto dello sport di viale Molza dietro la pensilina dell’autobus in attesa del mezzo e stava ascoltando musica con gli auricolari dal suo telefono cellulare, che teneva in mano. Da dietro sono sopraggiunti i due ragazzi che con destrezza le hanno preso il telefono e sono corsi via in direzione Novi Ark. La vittima si è immediatamente rivolta al Posto integrato di Polizia, da cui due agenti della Municipale in moto sono partiti alla ricerca degli autori del furto, intercettati all’altezza della piscina Dogali. Gli agenti hanno restituito il cellulare alla legittima proprietaria e hanno proceduto con le pratiche di identificazione e denuncia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano uno smartphone e scappano, raggiunti dalla Municipale in moto

ModenaToday è in caricamento