menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto e ricettazione di un monopattino, due denunce a Sassuolo

I Carabinieri hanno denunciato un 34enne e un 48enne, protagonisti del furto che ha scatenato una serie di pestaggi violenti in città e a Maranello a fine settembre

Dopo aver indagato e fatto chiarezza su tutti i dettagli della vicenda, i Carabinieri di Sassuolo hanno denunciato nelle scorse ore un 34enne per furto aggravato e un 48enne per ricettazione. L'oggetto protagonista dei fatti è stato un monopattino elettrico, rubato dal primo e rivenduto al secondo al prezzo di 50 euro il 29 settembre scorso.

I lettori più attenti ricorderanno che quell'episodio fu la miccia che innescò altri fatti criminali ben più gravi. Il 18enne vittima del furto, infatti, si organizzò con alcuni amici e raggiunse e pestò a sangue il 34enne, lasciandolo a terra in centro storico quasi in fin di vita. Gli stressi ragazzi organizzarono poi un'altra spedizione punitiva - per dissidi nati sui social - nei confronti di due giovani di Maranello, che finirono a loro volta in ospedale.

Il furto e i pestaggi, dieci denunce

Mentre i giovani erano già stati denunciati dall'Arma, ora anche i due protagonisti del furto sono stati deferiti alla Procura, chiudendo così il cerchio intorno ad una brutta pagina di cronaca sassolese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento