Furto al negozio Piper di via Contri: porta vetri presa a martellate

Un bandito solitario armato di mazza ha agito la scorsa notte facendo razzia di giacche, maglioni e pantaloni: danno economico ancora tutto da quantificare, si parla di un ammanco di diverse migliaia di euro

La porta vetri danneggiata

Dei colpi decisi, un fracasso incredibile, l'allarme che scatta, la corsa della polizia, il negozio depredato. Si è verificato nel giro di pochi minuti il furto che ha avuto luogo la scorsa notte al negozio di abbigliamento Piper di via Contri, a poca distanza dal centro storico di Modena. Come denunciato dalla residente che ha dato l'allarme avvertendo il 113, un uomo con un berretto nero, intorno all'una, ha imbracciato una pesante mazza per sfondare la porta a vetri dell'esercizio commerciale e, dopo qualche colpo ben assestato, è riuscito a penetrare all'interno del locale per fare razzia di capi di abbigliamento: giacce, maglioni, pantaloni sono stati raccolti dagli scaffali e dagli appendini nel giro di pochi minuti dal bandito solitario che, successivamente, si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Allertata da una residente e dal sistema di allarme, la squadra volante della polizia di stato è giunta su posto per avviare le indagini del caso. L'ammanco è ancora tutto da quantificare, ma il negozio ha già messo in conto almeno 2mila euro di vetreria a causa dei danni causati all'infisso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento