Furto nella notte in oreficeria, recuperata l'auto dei ladri e parte del bottino

Nella notte colpo in corso Roma, nel centro di Carpi. Rubati alcuni gioielli dalla cassaforte. Indaga l'Arma

Intorno alle 4 della scosa notte una banda di ladri è riuscita a mettere a segno un colpo importante presso l'oreficeria Oromaia, che ha sede in corso Roma a Carpi. Prima i malviventi hanno tentato di sfondare la vetrina principale del negozio, che ha resisitio, quindi hanno forzato la porta di ingresso e si sono introdotti nell'esercizio.

Il bottino, il cui valore è in corso di quantificazione, ammonta ad un espositore con varie fedi e braccialetti e catenine d’oro custodite in una cassaforte. I ladri sono riusciti a fuggire prima dell'arrivo delle forze dell'ordine.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno avviato le indagini raccogliendo tutti gli elementi utili. Già intorno alle ore 10 di stamattina, via Nuova Ponente, i carabinieri hanno rintracciato l’auto utilizzata dai criminali, che risulterebbe rubata a Verona nei giorni scorsi.

All’interno dell’abitacolo sono state trovate alcune fedi in oro e qualche orologio, restituiti all'oreficeria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento