rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Cronaca Carlo Sigonio / Viale Lodovico Antonio Muratori

Sorpreso al parco con batterie rubate, denunciato e rimpatriato

La Polizia di Stato di Modena ha denunciato in stato di libertà un cittadino tunisino di 37 anni per i reati di ricettazione e di ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 16.00, la Squadra Volante è intervenuta presso il parco delle Rimembranze di Modena. Un cittadino, infatti, aveva segnalato al 112 la presenza di un uomo, che con fare sospetto, aveva appena nascosto una scatola sotto un albero. Gli agenti hanno raggiunto velocemente il punto indicato e qui hanno individuato e fermato un 37enne straniero, corrispondente alla descrizione fornita dal cittadino.

La scatola conteneva 30 powerbank, sulla cui provenienza l'uomo non è riuscito a fornire una valida spiegazione. Grazie agli accertamenti svolti immediatamente, è emerso che le batterie erano di proprietà di un uomo che nella stessa mattinata aveva subito un furto all’interno della propria auto, parcheggiata proprio in viale Muratori a poca distanza.

Il 37enne, già noto alle Forze dell’Ordine, privo di documenti di riconoscimento, è stato denunciato per il reato di ricettazione e poi messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione, che ha accertato la sua presenza irregolare sul territorio nazionale e  ha istruito le pratiche per la sua espulsione.

Questa mattina, in esecuzione del provvedimento di trattenimento del Questore, l’uomo è stato accompagnato da personale della Polizia di Stato presso il Centro per i Rimpatri di Milano da dove verrà definitivamente rimpatriato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso al parco con batterie rubate, denunciato e rimpatriato

ModenaToday è in caricamento