menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distrae la commessa e ruba la merce in vetrina: un altro furto alla Profumeria Bisquit

Il colpo intorno alle 9.30 di oggi ad opera di uno straniero balordo

Risale al 2017 il primo furto che ha visto coinvolta la Profumeria Bisquit in Zona Musicisti: in quell'occasione venne rubata con l'inganno una quantità ingente di profumi, creme e altri prodotti di bellezza. A distanza di circa un anno: nella notte tra il 6 e il 7 dicembre 2018, ignoti hanno fatto irruzione nell'esercizio commerciale distruggendo una vetrata e facendo razzia di quanta più merce possibile e del denaro nella cassa.

Ed oggi, ancora una volta, la profumeria d'angolo tra via Puccini e via Bonacini è stata teatro di una rapina. Un ragazzo di origini africane di circa 30 anni è entrato nel negozio un'ora circa dopo l'apertura e ha consegnato alla commessa un foglietto di carta con su scritta quella che poi si è rivelata una banale lista della spesa. Mentre la donna era intenta a provare a decifrare le scritte, l'uomo è riuscito ad aggirare la vetrina e ad intascarsi i profumi che erano sugli espositori. La commessa, accortasi dell'inganno ha cercato di fermare l'uomo, che si è mosso goffamente nel negozio danneggiando il mobilio.

La negoziante ha quindi minacciato di chiamare la Polizia, ma il ladro, per tutta risposta, l'ha irrisa e ha afferrato altri prodotti accanto alla porta di ingresso prima di imboccarla e fuggire. Fortunatamente non è stata usata violenza: il bottino non è ingente e ancora in corso di quantificazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento