menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpresi nel bel mezzo di un furto di cavi elettrici, in manette due pregiudicati

Un cittadino ha notato un movimento sospetto nei pressi di un'azienda agricola e ha così permesso l'arresto di due malviventi, che avevano trafugato 60 kg di materiale

Ieri pomeriggio i Carabinieri di Carpi hanno arrestato due solieresi con l’accusa di furto aggravato. I due uomini, entrambi di origine campana e pregiudicati, si erano difatti introdotti all’interno di una azienda agricola dopo aver tagliato la rete di recinzione ed avevano caricato sulla loro autovettura circa 60 kg. di cavi elettrici di rame, sfilandoli accuratamente dagli impianti di illuminazione della società.

Un passante ha notato però l'operazione insolita, si è insospettito ed ha chiamato il 112. Sul posto i militari hanno trovato i due ancora in azione, con l’auto colma di fili e li ghanno bloccati. I due sono stati portati in carcere in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento