Furto in appartamento, denunciata una donna e recuperata la refurtiva in tre "compro oro"

Una residente di Finale Emilia dovrà rispondere di furto e ricettazione per un colpo messo a segno a Mirandola a fine ottobre

Ieri, al termine di una serie di accertamenti svolti al confine tra le province d i Modena e di Ferrara, i Carabinieri di Mirandola hanno denunciato in stato di libertà alla Procura modenese una donna residente a Finale Emilia, originaria di Ferrara. Le accuse sono di furto e ricettazione, dal momento che si ritiene che l'indagata sia l'autrice di un furto in abitazione avvenuto a Mirandola il 29 ottobre scorso. Dopo essersi introdotta nell’abitazione di una donna si era impossessata di alcuni monili in oro, che successivamente sono stati rintracciati dai militari.

I gioielli, infatti, erano stati venduti presso tre negozi “compro oro”, uno a Mirandola e due a Cento. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla proprietaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

  • #ioapro, controlli e multe nei locali e nelle palestre. Sanzioni anche per i clienti

Torna su
ModenaToday è in caricamento