rotate-mobile
Cronaca Carlo Alberto dalla Chiesa / Strada delle Morane, 500

In fuga da Modena a Castelnuovo dopo un furto, preso nel campo nomadi

Folle corsa di oltre 10 km per un 33enne di origine sinti, sorpreso dopo un furto nel parcheggio del centro commerciale La Rotonda e inseguito dalla Polizia fino a Castelnuovo, dove cercava rifugio fra le roulotte

Intorno alle ore 15 di questo pomeriggio la guardia giurata addetta alla vigilanza del centro commerciale La Rotonda di strada Morane ha notato un movimento sospetto nel parcheggio della struttura. Il vigilante, ormai esperto nel controllo di queste situazioni che si ripresentano costantemente, ha visto chiaramente attraverso le telecamere un uomo sfondare il finestrino di un'auto in sosta e appropriarsi di una borsetta lasciata sul sedile del lato passeggero.

Immediatamente è partita la chiamata alla centrale operativa della Polizia di Stato, che a sua volta ha allertato gli agenti della Squadra Mobile che per una fortunata coincidenza si trovavano proprio nel parcheggio del supermercato per un servizio in borghese. I poliziotti hanno subito individuato il ladro, che vistosi scoperto si è dato alla fuga.

Dopo essere salito a bordo della sua Golf di colore bianco, il malvivente ha dato fondo al pedale del gas, lanciadosi in una corsa a velocità molto elevata in direzione della periferia, prima lungo strada Morane, poi in via Bellaria, in direzione di Castelnuovo Rangone. Gli agenti della Mobile sono stati supportati da un equipaggio della Volante e hanno condotto un inseguimento fino ad una microarea in uso ai nomadi nel territorio di Castelnuovo.

Il fuggitivo aveva infatti cercato rifugio fra i parenti, tentanto di nascondersi fra le roulotte del campo nella vana speranza di sfuggire alla cattura. La Polizia lo ha però individuato e identificato nel 33enne di origine sinti D.D.S.: il nomade se l'è tuttavia "cavata" con una denuncia a piede libero per furto aggravato. Messo alle strette ha confessato il furto e collaborato con i poliziotti consegnando la borsa con ancora tutti gli effetti personali e il denaro sottratti alla vittima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fuga da Modena a Castelnuovo dopo un furto, preso nel campo nomadi

ModenaToday è in caricamento