Fermato con il bottino di vari furti nei supermercati, 39enne denunciato

Un rumeno aveva a bordo della sua auto svariati prodotti rubati, per un valore di olre 1.100 euro di merce

Nel corso del servizio di controllo del territorio effettuato dai poliziotti del Commissariato di Mirandola, gli agenti hanno notato una Fiat di colore nero che è stata sottoposta a controllo A bordo si trovava un 39enne di nazionalità rumena, in Italia senza fissa dimora ma di fatto domiciliato nel veronese. Agli agenti non è sfuggito lo stato di agitazione dell’uomo, che aveva posizionato un giubbino sul sedile posteriore, quasi a voler coprire qualcosa.

Da un accertamento più accurato, gli operatori della Volante hanno rinvenuto all’interno dell’autovettura diversi prodotti: numerose confezioni di lametta da barba e di pasta adesiva per dentiere, bottiglie di alcoolici e superalcoolici, per un valore complessivo di oltre 1.100 euro. La merce, di cui il cittadino rumeno non è riuscito a dimostrare la provenienza, era nascosta in parte dentro a borse adagiate sul sedile posteriore coperte dal giubbino, in parte dietro al sedile. All’interno del portaoggetti posto sotto al volante sono stati invece rinvenuti e sequestrati un magnete di forma circolare e un distaccatore placche di antitaccheggio.

Mediante una verifica effettuata anche attraverso i codici a barre identificativi della merce stessa, gli uomini del Commissariato sono riusciti a risalire alla provenienza della merce, risultati essere provento di alcuni furti perpetrati in diversi punti vendita di una catena di supermercati della zona. Il 39enne è quindi stato denunciato a piede libero per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

  • #ioapro, controlli e multe nei locali e nelle palestre. Sanzioni anche per i clienti

Torna su
ModenaToday è in caricamento