Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca San Cataldo / Via Carlo Zucchi, 31

Spaccata all'agenzia pubblicitaria SpeeD, smurata la cassaforte

Colpo nella notte ai danni della società che cura la parte commerciale de Il Resto del Carlino. Bottino da 300 euro. Indagano i Carabinieri

Nel corso della notte appena trascorsa ignoti sono riusciti ad introdursi all'interno dei locali di via Zucchi dove ha sede SpeeD Società Pubblicità Editoriale e Digitale. Si tratta della agenzia pubblicitaria che si occupa della parte commerciale del quotidiano Il Resto del Carlino, che ha sede proprio al piano superiore. I ladri hanno sfondato un vetro al piano terra, sul fronte strada e poi si sono mossi con sicurezza all'interno degli uffici, come se il colpo fosse stato pianificato con attenzione.

Testimonianza ne è il fatto che gli oggetti di valore come pc o tablet sono stati lasciati sui rispettivi tavoli, mentre la cassaforte è stata smurata e portata via in blocco. Il bottino si aggira però intorno ai 300 euro: tale era la somma a disposizione nella cassetta di sicurezza. I ladri hanno anche provato ad accedere al computer della segretaria, ma non conoscendo la password, l'account si è bloccato negando loro ogni possibilità.

Questa mattina, quando la donna delle pulizie ha scoperto l'accaduto, è stato dato l'allarme ai Carabinieri, che sono intervenuti con una pattuglia del Radiomobile e con gli uomini del Nucleo Investigativo, che hanno effettuato anche rilievi scientifici. La redazione del quotidiano non è stata interessata dalla scorribanda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata all'agenzia pubblicitaria SpeeD, smurata la cassaforte

ModenaToday è in caricamento