rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

Omicidio Alice Neri, Gaaloul in carcere a Modena. Domani l'interrogatorio

Il 29enne tunisino al San'Anna dopo essere atterrato in aeroporto a Milano. Nelle prossime ore conferirà con i giudici per chiarire la sua posizione

Nel primo pomeriggio di oggi è arrivato al carcere di Sant'Anna di Modena Mohamed Gaaloul, scortato dalla Polizia Penitenziaria che lo ha prelevato all'aeroporto di Linate. Il 29enne tunisino è infatti partito stamattina dall'aeroporto di Parigi dopo il nulla osta dell'autorità francese al suo trasferimento in Italia, dove è indagato per l'omicidio di Alice Neri. 

Gli inquirenti avevano individuato il suo profilo già intorno al 27 novembre, una settimana dopo il delitto di Concordia, e il mandato di arresto europeo era stato richiesto il 28 novembre. Soltanto nella mattina del 14 dicembre si era conclusa la latitanza del 29enne, dopo diversi tentativi di fermo non andati a buon fine. Il personale del Servizio di Polizia Giudiziaria del Commissariato della cittadina francese di Mulhouse, con il supporto della Brigata di Ricerca e Intervento di Strasburgo, aveva catturato lo straniero.

Dopo l'iter giudiziario di garanzia in terra transalpina, finalmente il trasferimento in Italia. Gaaloul è stato portato in carcere dove ha potuto conferire direttamente con il proprio legale modenese, l'avvocato Roberto Ghini. Un incontro durato circa un'ora, nel corso del quale il magrebino si è detto preoccupato delle accuse gravi che gli vengono mosse. Domani pomeriggio si terrà l'interrogatorio formale davanti a Giudice per le indagini preliminari, nel corso del quale potrebbero emergere elementi molto importanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Alice Neri, Gaaloul in carcere a Modena. Domani l'interrogatorio

ModenaToday è in caricamento