rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca San Felice sul Panaro

Gas Rivara, il Ministero dell'Ambiente si accoda allo Sviluppo Economico

Dietrofront del Ministero dell'Ambiente sull'ipotesi di realizzazione del deposito di stoccaggio gas di Rivara: chiesto un supplemento di istruttoria per ragioni precauzionali

Fracking o non fracking? Il dilemma che ha tenuto occupate le menti di tantissimi modenesi, geologi improvvisati, sembra destinato a non essere chiarito mai più. Le fantomatiche perforazioni del sottosuolo, passaggio necessario per realizzare l’enorme deposito sotterraneo di stoccaggio di Rivara, si fermeranno qui.

L’iniziale via libera alla fattibilità del progetto concesso dal Ministero dell’Ambiente, in barba alle radicate opposizioni locali e al secco no della regione, ha visto un’importante battuta d’arresto. Oggi l’improvvido dicastero ha informato la regione di aver deciso un supplemento di istruttoria riguardo al deposito, appellandosi al principio di precauzione europeo. Esulta Gian Carlo Muzzarelli, assessore regionale alle attività produttive: l’Emilia Romagna infatti non ha mai avallato il progetto a causa della sismicità del territorio interessato, e questo dietrofront del ministero non fa altro che confermare le iniziali perplessità. Da Roma apprendiamo che le porzioni di territorio interessate dai recenti sismi potrebbero aver subito modifiche al sottosuolo tali da compromettere l’iniziale compatibilità ambientale, per questo si rende necessaria una rivalutazione del progetto.

Insomma, in un modo o nell’altro si è arrivati a un esito che farà felici tutti i fautori delle grandi teorie cospiratorie: il deposito non si farà perché le perforazioni che lo hanno preceduto hanno causato i terremoti. O più semplicemente, il deposito di stoccaggio gas non si farà perché non è questo il posto giusto, e i recenti movimenti sotterranei, del tutto indipendenti dalle perforazioni, hanno cambiato radicalmente la conformazione del sottosuolo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gas Rivara, il Ministero dell'Ambiente si accoda allo Sviluppo Economico

ModenaToday è in caricamento